TORTA CON PASTA DI NOCCIOLA PIEMONTE IGP

Ecco gli ingredienti:

180 gr di farina 00

4 uova

180 gr di zucchero di canna

140 gr di pasta di nocciola piemonte igp

80 gr di olio di semi di mais

mezza bustina di lievito per dolci

1 cucchiaio di succo di limone

mezza  fialetta di aroma al limone

1 vanillina

1 pizzico di sale

Per la farcitura:

400 ml di panna

cacao amaro quanto pasta

pasta di nocciola Piemonte igp quanto basta

Procedimento:

Mescolare farina, lievito, zucchero, vanillina, un pizzico di sale. Fare una fontana e mettere al centro 4 tuorli, la mezza fialetta di aroma al limone, l’olio, la pasta di nocciole. Mescolare bene con un cucchiaio. Montare 4 albumi a neve ferma aggiungendo un cucchiaio di succo di limone. Aggiungere delicatamente le chiare montate a neve mescolando con una spatola con movimenti circolari. Versare l’impasto in una tortiera di carta alimentare da 18 cm di diametro e cuocere in forno preriscaldata a 170° per circa 45-50 minuti. Fare la prova dello stuzzicadenti. Farla raffreddare completamente (noi l’abbiamo cucinata nel pomeriggio e la farcitura l’abbiamo realizzata la mattina dopo). Dividete quindi la torta a metà. Montate 200 ml di panna  e aggiungete il cacao amaro fino a che otterrete una crema marrone chiaro (come si vede in foto). Montate gli altri 200 ml di panna e aggiungete in questo caso la pasta di nocciole, fino a che non avrete ottenuto una crema beige che sappia di nocciole. Farcite la torta (la superficie di uno dei due dischi ottenuti) con ciuffetti di panna al cacao e panna alla pasta di nocciole. Richiudete la torta e farcite la superficie a piacere (noi avevamo meno panna e non abbiamo avuto la possibilità di ricoprirla tutta di panna al cacao e panna alla pasta di nocciole alternate, ma consigliamo di farlo). La torta è pronta per essere gustata. Per conservarla basta metterla in una tortiera in frigorifero e mano a mano che i giorni passano, la torta diventa sempre più buona.

Buon appetito con la dolce “Piemontesina bella”!!

Ecco le foto:

 

 

 

PASTA AL PESTO DI NOCCIOLE PIEMONTE IGP

Ingredienti
– 200 gr di nocciole sgusciate fresche(oppure tostate)
– 1 bicchiere di latte
– 1 spicchio di aglio
– 60 gr di pancarrè
– 50 gr di burro
– 2 cucchiai di olio di oliva
– sale
– pepe
– 2 rametti di timo

Procedimento
Ammollate il pane nel latte sbriciolandolo, strizzatelo e mettetelo in una ciotola. Aggiungeteci il burro, il timo tritato, l’olio e le nocciole pestate più o meno grossolanamente (dipende da come vi piacciono!).
Ora dovete scegliere soltanto con che pasta servirla, perfette sono le linguine con una buona dose di pepe appena macinato!

INVOLTINI DI POLLO CON RADICCHIO E GRANELLA DI NOCCIOLA

Ingredienti(per circa 4 persone)

400 gr petto di pollo
200 gr radicchio
100 gr granella di nocciola
2 bicchieri di vino bianco
olio, sale e pepe (q.b.)

Procedimento

Prima di iniziare organizzatevi in questo modo:
• i filetti di pollo dovrebbero essere ben sottili, altrimenti può essere complicato avvolgerli, quindi se necessario usate un batticarne;
• le nocciole devono essere (ovviamente) sbucciate e tritate grossolanamente;
• il radicchio va lavato e asciugato e tagliato a pezzi non troppo piccoli

Ora possiamo iniziare:

Stendete i filetti di pollo, salate e pepate. Cospargete ogni fettina con la farina di nocciola, coprite con le foglie di radicchio e avvolgete per formare gli involtini, che fermerete con degli stuzzicadenti. Se gli involtini risultano troppo grandi, divideteli in due. Continuate così fino all’esaurimento del pollo.
Mettete ora in una padella un bicchiere di vino e iniziate la cottura a fuoco coperto. Quando il vino si sarà ritirato aggiungere l’olio e il radicchio avanzato.
Fate rosolare, sempre a fuoco coperto.
A questo punto aggiungete il secondo bicchiere di vino e completate la cottura.
Gli involtini andranno poi serviti con una spolverata finale di granella di nocciola.

ARROSTO ALLE NOCCIOLE

Ingredienti

800 g arrosto di bovino
1 cipolla
500 ml di latte
50 g di pancetta
80 g di nocciole Piemonte
30 g di burro
1 tazzina di marsala
Q.B. rosmarino
Q.B. sale

Procedimento

Legate il pezzo d’arrosto ricoprire con del sale e massaggiare per qalche minuto, poi steccatelo con un pò di rosmarino.
Fate sciogliere una noce di burro in una casseruola con la cipolla tritata finemente ed un pizzico di sale
Aggiungete il pezzo di carne e la pancetta tagliata a cubetti e fate rosolare fino a che la carne non sarà ben dorata da tutti i lati
Aggiungete ora 50 gr di nocciole tritate e sfumate con il marsala

Ricoprite l’arrosto con il latte, coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per 35/40 minuti
Sollevate ora il pezzo di carne e tagliatelo a fette sottili
Frullate il fondo di cottura fino ad ottenere una crema e ricoprite così tutta la carne
Guarnite l’arrosto con le nocciole rimaste e qualche ago di rosmarino e portate in tavola.

RISOTTO CON CASTELMAGNO E NOCCIOLE

Ingredienti(per 4 persone)

320 gr di riso carnaroli
1 litro di brodo di pollo leggero
40 gr nocciole Piemonte spelate
40 gr cipolle spelate
3 cucchiai di olio di oliva extravergine
30 gr di burro
1 pizzico di pepe bianco macinato
Sale q.b. 80 gr + 20 gr di castelmagno
Procedimento
Per preparare il risotto con Castelmagno e nocciole iniziate tritando la cipolla finemente e fatela appassire in un tegame con l’olio e il burro a fuoco bassissimo per circa 10-15 minuti (1).
Alzate la fiamma e versate in pentola il riso che farete tostare per un minuto mescolando di continuo; unite 2-3 mestoli di brodo (2)e continuate la cottura aggiungendo ancora del brodo, poco alla volta, quando serve (3).

Nel frattempo ponete le nocciole spellate in una teglia e fatele tostare per qualche minuto in forno a 200° fino a che diverranno croccanti (attenti a non bruciarle); lasciatele intiepidire e poi tritatele grossolanamente.
Quando il riso sarà al dente, spegnete il fuoco, aggiungete il formaggio Castelmagno grattugiato (4), amalgamatelo e mantecate assieme ad una noce di burro poi impiattate (5), cospargendo i piatti con la granella di nocciole tostate (6) e qualche scaglietta di Castelmagno, quindi servite.

BISCOTTI ALLA NOCCIOLA SPEZIATI

Ingredienti(per circa 80 biscotti)

250 g di farina 00
125 g di nocciole piemonte tostate
125 g di burro
125 g di zucchero
1 uovo intero
un pizzico di lievito per dolci
1 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
zucchero a velo q.b.

Procedimento

Macinare con un mixer le nocciole aggiungendo un paio di cucchiai di zucchero presi dal peso totale. Impastare velocemente tutti gli ingredienti (ad eccezione dello zucchero a velo) e formare una palla.
Avvolgerla nella pellicola trasparente e farla riposare in frigo per almeno un’ ora.
Trascorso il tempo di riposo stendere l’ impasto con il mattarello ottendendo una sfoglia di circa 3-4 mm. Ritagliare i biscotti con le formine che più ti piacciono fino all’ esaurimento della pasta.
Mettere i biscotti in due teglie foderate con carta da forno e cuocere a 180°C per 10 minuti, quindi sfornare i biscotti e lasciarli raffreddare su una gratella per dolci.
Spolverare con lo zucchero a velo prima di servire.

TORTA DI NOCCIOLE

Ingredienti
200 gr farina di nocciole Piemonte
200 gr farina bianca
200 gr burro
200 gr zucchero
100 gr latte
3 uova intere
1 bustina di lievito per dolci

Procedimento

Per prima cosa fare ammorbidire il burro fuori frigo.
Mettere la farina di nocciole in un tegame e iniziare ad amalgamare con il burro, lo zucchero e la farina bianca, in seguito ammorbidire aggiungendo anche gli altri ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.
Imburrare una teglia e cospargerla con un cucchiaio di farina bianca che farete aderire alle pareti versando quella in eccesso, fatto cio’ versare il preparato stendendolo con l’aiuto di un cucchiaio.
Per i piu’ golosi si possono inserire dei frammenti di cioccolato fondente all’interno dell’impasto.
Infornare a 180° per circa 35-40 minuti e il gioco e fatto.