Siamo un’azienda agricola sostenibile,
lo siamo davvero

Nella nostra azienda agricola sostenibile, con lavorazione biologica certificata MIPAAF, ci prendiamo cura dell’ambiente e della biodiversità. Non tanto per dire o perché va di moda. Ogni giorno ci impegniamo in azioni concrete, dimostrabili e in metodi di coltivazione e lavorazione sostenibilii nostri valori aziendali, che rispecchiano .

Perché siamo un’azienda agricola sostenibile

Effetti del glifosato diserbante

Per le operazioni di cura della pianta e del terreno da nocciolo, abbiamo eliminato gli erbicidi a base di glifosato, dannosi per gli esseri viventi, le piante e anche per l’uomo.

Questi erbicidi sono chiamati “sistemici non selettivi”, perché entrano nel sistema linfatico dei vegetali e vengono trasferiti, per via floematica, a tutta la pianta.
A causa di questo trasferimento, tracce di glifosato restano nei cibi che consumiamo.

Inoltre i diserbanti entrano nel ciclo dell’acqua e si nebulizzano nell’aria, restando nell’ambiente per molto tempo e dando effetti a lungo termine.
Diversi studi in laboratorio, come quelli condotti dal tossicologo Christopher Portier, ex direttore dell’American National Toxicology Program (NTP), ne dimostrano la tossicità sui roditori, e l’AIRC li classifica come possibili cancerogeni, perché potrebbero compromettere il sistema endocrino.

Nell'azienda agricola Scoiattolo Rosso non usiamo diserbanti come il glifosato.
danni degli insetticidi sulle coltivazioni di nocciole Piemonte IGP

I danni degli insetticidi

Gli insetticidi sono sostanze molto pericolose per l’ambiente. Infatti, le fasi biologiche degli infestanti alieni (ovvero gli insetti provenienti da altri paesi, come la cimice asiatica) spesso coincidono con la presenza di insetti utili (per esempio le coccinelle o le api). Per questo motivo vanno maneggiati e usati con attenzione, valutandone singolarmente sul campo la reale necessità.

Inoltre gli insetticidi hanno spesso problemi di residualità: tracce che restano sul frutto che mangiamo o nei terreni. Nonostante siano dichiarati prodotti a basso impatto bisogna fare molta attenzione a cosa si libera, e resta, nell’ambiente.

I nostri trattamenti biologici

I nostri trattamenti sono a base di rame e zolfo e approvati in regime biologico. Teniamo sotto controllo i parassiti infestanti, monitorandone il numero e la fase biologica, così da intervenire in modo mirato e solo se realmente necessario, per evitare danni ambientali.

Concimiamo i terreni della nostra azienda agricola sostenibile Scoiattolo Rosso con concimi stallatici, certificati da sistema di qualità, che hanno un costo più elevato, ma adeguato se rapportati all’efficacia e alla sostenibilità del prodotto.

In questo modo evitiamo di spargere microplastiche e sporcizia di varia natura nei nostri campi, cosa che invece succede utilizzando prodotti di scarsa qualità, come i concimi che derivano da smaltimenti vari, spesso fanghi di impianti di depurazione e fognature.

L'azienda agricola Scoiattolo Rosso utilizza solo trattamenti a base di rame e zolfo.
riscaldamento con gusci di nocciola

Addio ai combustibili fossili

Abbiamo abbandonato i combustibili fossili per il riscaldamento, la lavorazione e l’essiccazione delle nocciole Piemonte IGP.

Produciamo il calore necessario con un generatore a gusci di nocciola. Utilizziamo una fonte energetica rinnovabile che a noi piace chiamare “sole accumulato”.

Diversamente il guscio della nocciola, che sul totale pesa per circa il 55-60% del frutto, sarebbe uno scarto di lavorazione da smaltire.

Packaging in fibra naturale

Il packaging per la confezione delle nocciole Piemonte IGP fresche in guscio rispetta la filosofia green aziendale: è in fibra naturale di juta.

Vendita nocciole Piemonte igp azienda agricola scoiattolo rosso


SCOIATTOLO ROSSO di FILIPPI GIANLUCA - Strada Benevagienna 8/A - 12061 Carrù (CN) - P.IVA: 03467110049 | Privacy | Condizioni Generali di Vendita | Cookie Policy - Sviluppato da Riequilibrium Web Agency - Enfold Theme by Kriesi